Menu
advertisement

Qualità delle acque

I correnti soni scientificamente organizzati in modo che non rimane nessuna zona d’acqua stagnante. II porto Yasmine Hammamet è il primo porto del Mediterraneo ad essere attrezzato in modo così completo ed efficace per il risanamento generale dello specchio d’acqua, permettendo d’offrire, in permanenza, agli diportisti una buonissima qualità delle acque dei bacini del porto e del canale.
La circolazione ed il rinnovamento delle acque dei bacini portuario e del canale hanno fatto l’oggetti di studi specifici, con l’aiuto di modelli matematici, per ottenere e garantire, in permanenza, una buona qualità dell’acqua in tutte le zone. Grazie a tre punti d’iniezione d’acqua di mare prelevata al largo, che erogano ciascuno 500 litri/secondo nei bacini del porto e di un punto d’iniezione che eroga 1000 litri/secondo nel canale, la totalità del volume d’acqua del porto è rinnovato ogni 72 ore. Questo dispositivo di rinnovamento delle acque è completato da un agitatore sommergibile, disposto a l’uscita del canale di un condotto di avvivamento di diametro 1000 posto sotto il terrapièno della Capitaneria e del cantiere navale, collegando direttamente il bacino sud con il passo d’entrata.



Miscelatore sommergibili
Iniezione dell'acqua di mare